Christ Pantokrator Monreale
Monreale Cloister
Monreale King William II
Monreale Cathedral guided tour
Monreale Cloister
King William II Monreale

Cattedrale di Monreale

Una bellezza stupefacente

Il nostro tour della Cattedrale di Monreale e del Chiostro dei Benedettini sarà un’indimenticabile esperienza di bellezza, circondati da mosaici d’oro, un’atmosfera medievale e paesaggi mozzafiato.

Grazie alla sua storia e al suo fascino, la Cattedrale è iscritta nella lista dei monumenti patrimonio dell’umanità dell’Unesco.

Insieme investigheremo i motivi che hanno portato alla costruzione della Chiesa in una posizione così insolita e con una tale mescolanza di stili artistici.

Dopo la visita della Chiesa e del Chiostro, scopriremo anche l’area circostante, con un’atmosfera molto diversa da Palermo: Monreale non è una grande città, bensì un piccolo centro!

E’ ubicata in una posizione geografica invidiabile che ci permette di avere una vista panoramica d’effetto sulla città di Palermo.

Da sapere

Circa 2 ore.

In auto o taxi. Eventualmente in bus (da Piazza Indipendenza: bus Amat numero 389 o bus Ast)

Puoi abbinare la visita di Monreale con il nostro Palermo walking tour o con la visita di una cantina, trasformando il tour in una giornata intera.

Circa 2 ore.

In auto o taxi. Eventualmente anche in bus (da Piazza Indipendenza: bus Amat numero 389 o bus Ast).

Puoi abbinare la visita di Monreale con il nostro Palermo walking tour o con la visita di una cantina, trasformando il tour in una giornata intera.

La città


Monreale view

Vista della Conca d’oro

Monreale è un piccolo centro ai piedi del Monte Caputo, 8 km a sud di Palermo. Ha una bella vista sulla valle sottostante (la Conca d’Oro) e un’atmosfera medievale, anche grazie ai suoi vicoli.

E’ sede arcivescovile e la sua storia è strettamente legata alla costruzione della Cattedrale.

La Cattedrale di Monreale


Cattedrale di Monreale

La Cattedrale di Monreale rappresenta uno dei monumenti normanni più importanti nell’isola, è dedicata alla Madonna ed è chiamata Santa Maria la Nuova.

Fu costruita nel dodicesimo secolo, quando il re normanno Guglielmo II, noto anche come Guglielmo il Buono, fondò la chiesa e un monastero.

The Cathedral of Monreale

Il soffitto

All’interno, la parte superiore è completamente decorata da mosaici bizantini in oro che occupano una superficie di più di 6.000 mq.

La mescolanza dell’arte e dell’architettura normanna, bizantina e islamica ci dimostra le differenti influenze culturali che hanno determinato l’era più gloriosa della Sicilia. Nell’abside centrale, sopra l’altare, la grande figura del Cristo Pantocratore, in posizione benedicente.

Il Chiostro: un esempio di perfezione


Monreale cloister

Il Chiostro dei Benedettini è un quadrato elegante con 228 colonne gemine che reggono archi acuti. I capitelli rappresentano animali, mostri, uccelli, scene mitologiche e religiose.

Nell’angolo sud-occidentale si trova il “chiostrino”, formato da tre ulteriori arcate per lato, con al centro una fontana: è questo il luogo in cui i monaci lavavano le mani prima di fare l’ingresso nel refettorio.

Monreale cloister

Il chiostrino

Cosa scoprirai durante il tour di Monreale


  • Arte e bellezza

Monreale Cathedral

L’abside centrale

Potrai ammirare la grandiosità dei mosaici bizantini in oro, mescolati all’influenza islamica.

Scoprirai il ciclo del Vecchio Testamento nella navata centrale, le scene della vita di Gesù nel santuario e nelle navate laterali, le storie di San Pietro e San Paolo nelle absidi destra e sinistra.

Ma anche le decorazioni islamiche e le tombe di due re normanni: Guglielmo I e Guglielmo II d’Altavilla.

  • Storia

La visita della Cattedrale di Monreale  sarà anche un’opportunità per focalizzarci sul periodo storico dominato dai Normanni, tornando indietro all’undicesimo e dodicesimo secolo e scoprendo la straordinaria avventura della famiglia Altavilla che fece di Palermo la capitale di un regno.

La città


Monreale view

Vista della Conca d’oro

Monreale è un piccolo centro ai piedi del Monte Caputo, 8 km a sud di Palermo. Ha una bella vista sulla valle sottostante (la Conca d’Oro) e un’atmosfera medievale, anche grazie ai suoi vicoli. E’ sede arcivescovile e la sua storia è strettamente legata alla costruzione della Cattedrale.

La Cattedrale di Monreale


The Cathedral of Monreale

Il soffitto

La Cattedrale di Monreale rappresenta uno dei monumenti normanni più importanti nell’isola, è dedicata alla Madonna ed è chiamata Santa Maria la Nuova. Fu costruita nel dodicesimo secolo, quando il re normanno Guglielmo II, noto anche come Guglielmo il Buono, fondò la chiesa insieme a un monastero.

All’interno, la parte superiore è completamente decorata da mosaici bizantini in oro che occupano una superficie di più di 6.000 mq. La mescolanza dell’arte e dell’architettura normanna, bizantina e islamica ci dimostra le differenti influenze culturali che hanno determinato l’era più gloriosa della Sicilia. Nell’abside centrale, sopra l’altare, la grande figura del Cristo Pantocratore, in posizione benedicente.

Il Chiostro: un esempio di perfezione


Monreale cloister

Il Chiostro dei Benedettini è un quadrato elegante con 228 colonne gemine che reggono archi acuti. I capitelli rappresentano animali, mostri, uccelli, scene mitologiche e religiose.

Nell’angolo sud-occidentale si trova il “chiostrino”, formato da tre ulteriori arcate per lato, con al centro una fontana: è questo il luogo in cui i monaci lavavano le mani prima di fare l’ingresso nel refettorio.

Monreale cloister

Il chiostrino

Cosa scoprirai durante il tour di Monreale


  • Arte e bellezza

Cattedrale di Monreale: l'abside centrale

L’abside centrale

Potrai ammirare la grandiosità dei mosaici bizantini in oro, mescolati all’influenza islamica.

Scoprirai il ciclo del Vecchio Testamento nella navata centrale, le scene della vita di Gesù nel santuario e nelle navate laterali, le storie di San Pietro e San Paolo nelle absidi destra e sinistra. Ma anche le decorazioni islamiche e le tombe di due re normanni: Guglielmo I e Guglielmo II d’Altavilla.

  • Storia

La visita della Cattedrale di Monreale sarà anche un’opportunità per focalizzarci sul periodo storico dominato dai Normanni, tornando indietro all’undicesimo e dodicesimo secolo e scoprendo la straordinaria avventura della famiglia Altavilla che fece di Palermo la capitale di un regno.

INFO E PRENOTAZIONI

Importante: rispondiamo sempre entro due ore. Se non ricevete risposta, controllate la posta indesiderata (spam)